Come far impazzire una donna a letto

Scritto da Consigli per flirtare

Come far impazzire una donna a letto

La cosa più importante per dare piacere a una donna è capirla. Su Scopamici vogliamo aiutarti a raggiungere quella comprensione con alcuni suggerimenti che puoi mettere in pratica nei tuoi futuri incontri.

  • Osserva le reazioni della ragazza; l’empatia è vitale nelle relazioni sessuali.
  • Comunicare, il modo più semplice per capire una donna è chiedere, non vergognarti.
  • Vai piano, ci sono donne che hanno bisogno di più tempo di altre, è importante sapere come darglielo.
  • Sii fantasioso, ogni donna è un mondo e reagisce in modo diverso.

È importante tenere presente che sia il sesso che i preliminari non iniziano a letto; durante l’appuntamento ci sono molte attività che possono influenzare lo sviluppo dell’attività sessuale.

È dimostrato che attività come ballare, conversare, ridere o guardare film dell’orrore possono alterare i fattori responsabili del piacere, quindi è molto importante conoscere bene la donna, sapere cosa cerca in un uomo e pianificare l’incontro con successo.

Se, d’altra parte, ci troviamo di fronte ad un primo appuntamento e non conosciamo l’altra persona, possiamo optare per scegliere un piano aperto, facile da adattare ai gusti della ragazza in modo che si senta a suo agio.

Una volta iniziato il contatto intimo, è importante rimanere calmi e ricordare il consiglio iniziale poiché questo è il momento in cui l’osservazione e la comunicazione sono fondamentali.

Gli stranoti preliminari dovrebbero essere realizzati a poco a poco, osservando la reazione della donna a ciò che facciamo; quindi, a poco a poco, adattarsi a ciò che lei vuole davvero.

Non ti preoccupare, quando lo azzeccherai te lo farà sapere e nel caso in cui finisci le idee o ti senti perso, puoi sempre chiederle cosa le piace o cosa vuole fare in quel momento, perché non sempre devono corrispondere entrambe le cose.

Inoltre, parlare può essere un potente afrodisiaco per alcune persone, non perdere mai di vista il potere della parola. Un appuntamento romantico a casa può essere un buon scenario.

Anche se l’incontro sessuale può finire ai preliminari, di solito non è così, ecco perché è importante che prima di andare oltre ti assicura che la ragazza lo voglia davvero.

Un trucco che non ti fa mai sbagliare è aspettare che te lo chieda lei, e non perdere mai di vista il piacere della donna; provare diverse posizioni per vedere con quale si sente più a suo agio o prendere il ritmo che preferisce sono dettagli che possono fare un’enorme differenza per ogni donna.

Nell’attenzione ai piccoli dettagli risiede la chiave.

La conclusione è che dobbiamo avere pazienza e capire che il sesso è legato a molti altri fattori ai quali bisognerebbe prestare attenzione, come il nostro aspetto e la cura personale, il luogo in cui si svolge l’appuntamento che ci ha portato lì.

Ma soprattutto dobbiamo capire la donna e lasciarci guidare, poiché nessuno meglio di lei saprà ciò che vuole. Le tue nuove amiche di letto ti ringrazieranno per essere arrivato alla fine dell’articolo.

L'importanza dei preliminari

L’importanza dei preliminari

Uno dei maggiori problemi, quando si tratta di affrontare i problemi sessuali è questo: molte persone credono che ci sia solo sesso quando c’è penetrazione, ma non così.

Il desiderio e l’eccitazione sessuale sono le prime fasi di un tutto che può finire in penetrazione o no.

Ma allora, quali sono i preliminari? Questi sono gli atti che le coppie compiono prima del rapporto per raggiungerlo nel più alto grado di eccitazione possibile.

Il problema con questa definizione è che conduce direttamente al rapporto. Insistiamo: una relazione sessuale piena e soddisfacente non deve necessariamente avere penetrazione. Anche se, generalmente, la include.

Durante i preliminari, il corpo sperimenta una moltitudine di cambiamenti fisiologici. Aumento della pressione sanguigna, della frequenza cardiaca, della sudorazione e, naturalmente, delle erezioni e della lubrificazione genitale.

  • Cena erotica. Sia nel contenitore che nel contenuto. Il classico piede sotto il tavolo fa miracoli. I gesti privati, le mani che si sfiorano, poco a poco ti faranno notare che ti stai eccitando e ciò può causare (e causerà se lo fai bene) certe reazioni nel tuo partner.
  • Massaggio. Massaggiare, se è ben fatto, è sempre un buon preliminare. Ma attenzione, non deve essere rilassante, ma eccitante.
  • Avvicinati alle sue zone erogene, senza invadenza, facendo in modo che le tue mani trasmettano sicurezza; sicurezza e un tocco furtivo sono più efficaci di qualcosa di molto sacro.
  • Giochi di ruolo. Potete darvi appuntamento nella caffetteria di un hotel e fingere di non conoscervi. Ci sono tanti giochi come le preferenze sessuali. Tutto molto eccitante.
  • Limonare. Da quanto tempo non limoni con il tuo partner? Come quando eri un adolescente, intendo.
  • Baci, alcuni sfioramenti, ma senza esagerare. Riempitevi di baci come quando avevate 16 anni. Ti sorprenderai di ciò che questo preliminare è in grado di fare.
  • Guardare dei porno. Dipende molto dalla coppia, ma può essere veramente eccitante se lo fate insieme senza renderlo un requisito essenziale per fare sesso.
  • Giochi da tavolo erotici. C’è una vasta gamma sul mercato e quasi tutti potrebbero essere visti come giochi durante i preliminari.
  • Striptease. Un buon striptease fa sì che chi lo riceve perda la testa ammirando ciò che vede e anticipando ciò che verrà dopo.
  • Bondage. Le pratiche erotiche consistenti nel legare in mille modi il tuo partner sono più diffuse di quanto sembri e sebbene non sia strettamente un preliminare, alcune coppie lo usano in questo modo.

Quale durata specifica devono avere i preliminari? Questa non è una scienza esatta, ma in generale, poco tempo così come troppo non vanno bene, secondo un sondaggio su 200 utenti di Scopamici.

Poco tempo può non far eccitare a dovere uno dei due. E molto, può far passare l’eccitazione e rendere la persona frustrata.

La cosa importante, come sempre, è che tu tenga a mente e interpreti bene i desideri e i segnali del tuo partner. E se non sai se gli piace o no qualcosa, segui la regola d’oro: chiedi.

Che tipo di donna hai di fronte?

Per sapere come comportarti a letto con una donna devi conoscerla almeno un po’.

appassionate

Ci sono persone appassionate che cercano il sesso animato, pieno di agitazione e per nulla tranquillo. Vogliono sesso puro e duro, niente amore.

Altre, vogliono insegnarti tutto quello che sanno, altre si lasciano trasportare dal primo momento, altre vogliono comandare … Più avanti ti mostreremo alcuni tipi di personalità a letto.

Tipi di personalità a letto:

  • La stella marina. Hai un problema. Queste donne non amano il sesso, per diverse ragioni, alcune traumatiche, sono molto scrupolose e non fanno nulla per cambiare la cosa.

Si sdraiano sul letto, aprono le gambe e cercano di fare il meglio che possono, cioè senza dire o fare nulla.

È probabile che le vedrai guardare l’orologio o, in casi estremi, mangiare semi di girasole (assolutamente vero, è successo a una persona che conosco circa vent’anni fa mentre praticava il sesso orale alla sua fidanzata in quel momento). Se non la vuoi, scappa. Non confondere questa personalità a letto con la tua goffaggine.

  • La impersonale. Né carne né pesce. Il sesso con lei è come la pizza: anche quando è cattivo è abbastanza buono. Potrete soddisfare le vostre esigenze di volta in volta senza troppe complicazioni. Sforzati di compiacerla e lei ti ringrazierà.
  • La tigre. Tutta passione. Una di quelle trombate in cui si finisce con la schiena piena di graffi e lividi. Qui devi essere forte, divincolarti, combattere, ma sempre con un sorriso sulla bocca. Ricorda che è tutto un gioco.
  • L’esploratrice. Vuole esplorare nuovi terreni sessuali con te. Se sei disposto e hai la mente aperta, possono accadere cose meravigliose. Altrimenti, sarà un disastro di proporzioni cosmiche.
  • La dominatrice. Ok, non devi indossare un corsetto in latex e una frusta, ma ci sono molte donne che amano dare ordini a letto. Puoi avere accesso al gioco o no, dipende da te. Ma non compiacerla renderà tutto meno eccitante.
  • La Jane Austin. Forse vi siete appena incontrati in discoteca, ma quando siete arrivati a letto è diventata molto strana mentre ti guarda negli occhi e ti dà baci romantici. Ti dà baci su tutta la faccia mentre lo fai; tutto molto tenero. Se ti va questa storia è fantastico, altrimenti è meglio avere un antidoto per tanto zucchero.

È importante sapere che nessuno è sempre lo stesso in tutte le situazioni. Le persone cambiano in base a molte cose: la propria situazione personale, se hanno ingerito alcol, se la persona di fronte a loro piace o no, e così via.

Né le donne né gli uomini che cercano rapporti sessuali sono robot programmati. Esiste qualcosa del genere, lo dice la scienza, ma tutti noi abbiamo l’ultima parola in ogni situazione.

Quindi, la cosa più importante è sapere com’è la donna con cui hai flirtato.

Come sapere che tipo di personalità sessuale ho di fronte?

Beh, è ​​abbastanza complicato sapere a priori, a meno che tu non sia una persona molto attenta. Inoltre, c’è un problema aggiunto. A letto le persone si mostrano per come sono, ma nella vita di tutti i giorni le cose cambiano.

Pensi che sia il contrario? Beh, non è così. In linea di massima, potrebbe sembrare, ma no. A letto le persone si mostrano per come sono, anche se stanno reprimendo i desideri sessuali. Questo si nota se ci fai attenzione.

Spegne la luce? Ti impedisce di fare certe cose? Tutto il contrario? Tutto ciò che una donna fa a letto ti dà più indizi su come è lei nella vita rispetto a qualsiasi altra situazione.

A letto siamo nudi

A letto siamo nudi, sia fisicamente che emotivamente. Se c’è un feedback non c’è nessuna situazione in cui puoi essere così vicino a qualcuno. In effetti, sei così vicino che ne sei all’interno. Ecco perché ogni comportamento o reazione (se la cosa funziona) sono istintivi, animaleschi, primari. Riveli la tua natura.

Quindi, potresti incontrare una persona che passa inosservata nel suo lavoro ed è un’autentica dominatrice a letto.

Nella vita reale è abbastanza complicato scoprire come una donna è a letto, anche se ci sono sempre alcuni indizi, a meno che tu non abbia confidenza con la persona da chiedere senza esitazione.

E quale potrebbe essere la soluzione?

Scopamici.com, né più né meno. In Scopamici, la rete di contatti più visitata d’Italia, si eliminano con un clic molti problemi. Se sei timido, evita il primo contatto dal vivo e senza sapere nulla di lei.

Puoi inviare messaggi, quanti ne vuoi, alle donne che vuoi in tutta Italia. Certo, devi avere un buon profilo e fare una bella foto. Essere espliciti va bene in certi momenti, ma mostrare foto orribili delle tue parti private non ti aiuterà a capire come sia una donna a letto, cosa le piace fare e cosa le facciano.

In Scopamici.com tutti giocano con vantaggio. Potendo spiegare le tue preferenze con semplici clic quando completi il ​​tuo profilo, stai già indicando agli altri che tipo di persona sei senza dover parlare. Detto in altro modo: su Scopamici flirtare è facile.

Quello che segue è un po’ più complicato, ma nulla che non puoi fare tranquillamente digitando sulla tastiera di casa tua. Consiste nel conoscere l’altra persona.

Ci sono persone molto audaci che si connettono immediatamente e vanno ad un appuntamento nella prima camera d’albergo disponibile che trovano, altre impiegano settimane per avere un appuntamento.

L’importante è scoprire cosa sta cercando l’altra persona a letto. Nessun problema.

Vuoi fare sesso per una notte? Domanda. Vuoi fare un trio? Domanda. Vuoi fare coming out? Domanda. Vuoi trovare un partner stabile? Domanda.

In Scopamici ci stiamo tutti.

Condividere è amare!

Riassunto
Come far impazzire una donna a letto
Titolo
Come far impazzire una donna a letto
Descrizione
La cosa più importante per dare piacere a una donna è capirla. Su Scopamici vogliamo aiutarti a raggiungere quella comprensione con alcuni suggerimenti che puoi mettere in pratica nei tuoi futuri incontri.
Autore
Copyright ©
Scopamici
Logo
shares